Museo etnografico Valle del Lujo

3/5 (0/5) - 0
Museo etnografico Valle del Lujo
Indirizzo: Via Oprando Abate, 5 Casale - Albino, Bergamo - Lombardia (Italia)
Telefono: 035 770727
Fax: numero di fax non disponibile
E-mail: info@valledellujo.it
Sito web:
Informazioni: Il Museo Etnografico della Valle del Lujo è stato istituito, nel 1995, dal Gruppo Culturale "Amici di Casale", in collaborazione con il Comune di Albino e il sostegno della Comunità Montana Val Seriana, con il chiaro obiettivo di ricostruire la storia e le tradizioni di Casale e, più in generale, della Valle del Lujo. Il museo, unico nella zona per la sua specificità, si pone due obiettivi: da una parte, restituire alla popolazione un patrimonio storico e culturale essenziale alla conservazione della sua memoria storica; dall'altra, evidenziare attrezzi di lavoro, materiali, documenti e oggetti della quotidianità, inserendoli nel contesto socio-economico in cui furono prodotti e usati. Il Gruppo Culturale "Amici di Casale" nasce negli anni 80, ma è dal 1995 che si dà uno statuto e una forma giuridica. Il museo nasce all' interno del gruppo culturale come sezione ed ha come Direttore Tiziano Piazza, trova ubicazione in sale di proprietà parrocchiale per una superficie di 70 mq circa. L'inventiva e la capacità umana di adattarsi a questo ambiente si manifestano negli attrezzi e negli oggetti delle diverse attività del contadino e dell'artigiano, presenti allora sul territorio della Valle del Lujo. Quindi, spazio agli strumenti della terra, del pascolo, del coltivo, dell'allevamento e del bosco. E attenzione anche al lavoro dei minatori, dei carbonai, e degli artigiani, come il fabbro, il maniscalco, il falegname, il calzolaio. Una sezione, poi, è dedicata alla casa rurale e alle diverse suppellettili d'uso domestico che rappresentano il vivere di un lontano passato. Una biblioteca a carattere specialistico e vallare, comprendente documenti scritti, fotografie, cartografie, uno schedario bibliografico, registrazioni per la conservazione della cultura orale, e materiale audiovisivo, completa le numerose testimonianze di una vita e di una cultura contadina che vanno lentamente scomparendo. Un angolo,infine, riguarda la tradizione castanicola, così importante a Casale e in Valle del Lujo: presenti libri, opuscoli, cartoline sulla castagna, registrazioni audiovisive, attrezzi per la raccolta e anche diversi tipi di castagne. Sono nomi di oggetti tipici della Valle del Lujo che potrete osservare al Museo Etnografico della Valle del Lujo presso il Centro Sociale a Casale, e con una nuova finalità: non solo tenere vive le tradizioni e la conoscenza degli utensili quotidiani dei nostri "nonni", ma diventare un centro specifico sulla frutta (mele, pere, prugne,ecc..) e in particolar modo sulla castagna.