Bottega del bigonaio e mostra permanente sulla guerra e la resistenza

3/5 (0/5) - 0
Bottega del bigonaio e mostra permanente sulla guerra e la resistenza
Indirizzo: Moggiona, - Poppi, Arezzo - Toscana (Italia)
Telefono: 0575507272
Fax: 0575507230
E-mail: ecomuseo@casentino.toscana.it
Sito web:
Informazioni: Bottega del bigonaio. L'iniziativa nasce per volontà della Pro Loco di Moggiona al fine di non perdere la memoria del mestiere del bigonaio (realizzazione di contenitori in legno per la raccolta di uva), occupazione che ha caratterizzato per secoli il paese di Moggiona, da sempre legato alla vita della foresta. L'allestimento, ricostruisce l'ambiente della bottega tradizionale e raccoglie gli antichi attrezzi che rischiavano seriamente di finire dispersi. Materiale documentario riferito ai modi di procurarsi la materia prima, di lavorarla e di commercializzarla, accompagnato da documentazione fotografica, consentono una più completa fruizione del sito. Attività dimostrative e didattiche sono svolte, su richiesta, ad opera degli artigiani ancora presenti in paese. La bottega si propone di essere non solo un centro di documentazione ma anche un laboratorio attivo di alfabetizzazione all'antico mestiere.Il Centro di Doc. sulla Guerra e la Resistenza in Casentino, testimonia con pannelli esplicativi, documenti material e filmti il periodo della Seconda Guerra Mondiale e la lotta di resistenza partigiana in Casentino. Il paese di Moggiona, infatti era ubicato lungo la "Linea Gotica" e fu teatro di una strage nazi-fascista.